usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

Funghi della pelle

Micosi cutanee

esame-micologico.jpg
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Le MICOSI CUTANEE sono infezioni fungine della pelle, causate cioè da funghi patogeni.
 
I FUNGHI o MICETI sono organismi che possono provocare infezioniallergie intossicazioni.

La cute è l'organo più colpito dalle infezioni fungine.

 
Le infezioni fungine non danno immunità, pertanto è possibile infettarsi anche più volte con lo stesso tipo di fungo.
Una pelle non integra, secca e fissurata è più sensibile all'infezione fungina.
 
I funghi sono organismi che costituiscono un regno a parte rispetto alle piante/vegetali.
Sono costituiti da ife (filamentose) e/o spore (rotondeggianti). 
 
Fattori favorenti le infezioni fungine:
 Ambiente caldo-umido.
 Occlusione.
 Macerazione.
 Igiene scorretta.
 Terapie antibiotiche inadeguate.
 Terapie cortisoniche inadeguate.
 Diabete.
 Difese immunitarie basse.
 Distrurbi della circolazione.
 Ferite cutanee.
 
Come prevenire le infezioni da funghi: 
 Utilizzare sempre le ciabatte nelle docce e saune.
 Asciugare bene i piedi soprattutto negli spazi tra le dita.
 Utilizzare scarpe e calze pulite e non occlusive.
 Accurata igiene personale.
 Lavaggio della biancheria ad alta temperatura e stiratura con ferro a vapore.
 Utilizzare biancheria personale.
 Evitare abbigliamento occlusivo, non traspirante, in fibra sintetica.
 Evitare i traumatismi e le ferite alla pelle.
 Escludere patolgie favorenti le micosi (diabete, vasculopatie...).
 Utilizzare un detergente antimicotico.
 Evitare terapie antibiotiche o cortisoniche indiscriminate.
 
Soggetti a rischio di infezioni micotiche: 
 Diabetici.
 Immunodepressi (pazientio trapiantati, in cura cortisonica, AIDS).
 Giovani (con sistema immunitario non ancora sviluppato) anziani (con sistema immunitario deficitario).
 Pazienti in chemioterapia.
 Pazienti in terapia antibiotica per lungo periodo.

Classificazione dei funghi patogeni

DERMATOFITI

I dermatofiti sono funghi che si sviluppano sulla cheratina, pertanto infettano lo strato superficiale della cute, dei capelli e delle unghie, senza invadere i tessuti profondi.
Le infezioni micotiche della pelle sono spesso causate da dermatofiti e vengono definite tigne.

LIEVITI

I lieviti sono funghi che si sviluppano preferibilmente nelle zone corporee caldo umide (come le pieghe) e ai genitali.

MUFFE

Le muffe raramente colonizzano la pelle, mentre sono più spesso responsabili di infezioni profonde.
 

Le infezioni della pelle vengono classificate in 3 gruppi:

Micosi superficiali

Sono infezioni che colpiscono la cute, gli annessi della cute (peli e unghie) e le mucose.

Micosi profonde

Sono infezioni che colpiscono la porzione più profonda della cute.

  • Sporotricosi
  • Micetoma
  • Cromoblastomicosi
  • Lobomicosi
  • Zigomicosi
  • Rinosporidiosi

Micosi sistemiche

Sono infezioni che interessano anche gli organi interni.

  • Criptococcosi
  • Blastomicosi
  • Coccidioidomicosi
  • Paracoccidioidomicosi
  • Istoplasmosi
  • Zigomicosi
Come si effettua la diagnosi di una micosi:
la diagnosi di micosi cutanea viene effettuata dal dermatologo con un esame clinico e di laboratorio.
Esame alla Lampada di Wood

I funghi emettono delle tipiche fluorescenze quando vengono esposti alla luce emessa da questa lampada.

Esame micologico:esami diagnostici

Esame della cute e degli annessi cutanei (capelli, peli e unghie) per identificare un eventuale micete (fungo).

 
 
studio dermatologico ghislanzoni lv
 
prenota una visita
dalle 14.00 alle 19.00
da lunedì a sabato.
 
Tel. 02.845.794.87
 
oppure contattaci