usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente

Rimozione capillari col laser

Laser vascolare

capillariIl laser vascolare agisce sugli angiomi e sui capillari del volto (couperose) e degli arti inferiori che non possono essere trattate con la scleroterapia a causa delle loro piccole dimensioni.

Elevatissima selettività di trattamento: lo strumento laser produce un fascio di luce altamente concentrato in grado di colpire in modo mirato gli indesiderati vasi sanguigni, senza danneggiare il tessuto circostante.

Che differenza c'è rispetto alle sclerosanti?
La scleroterapia viene utilizzata con successo da alcuni decenni e ancora oggi è insostituibile per la rimozione dei vasi più grandi delle gambe, mentre il laser consente di eliminare anche i più piccoli vasi di qualsiasi distretto cutaneo.

Quante sedute di laser vascolare sono necessarie per migliorare i capillari?
Sono generalmente sufficienti 1-2 sedute.

Cosa accade dopo il trattamento con laser vascolare?
Dopo la seduta laser la zona trattata può manifestare un leggero arrossamento, che scompare generalmente in poche ore. Si è in grado di riprendere subito la propria normale attività.

È doloroso?
Il trattamento laser è molto ben tollerato e non richiede mai anestesia.

  • Pazienti particolarmente sensibili possono comunque usare una crema anestetica.
Con il laser vascolare è possibile distruggere in modo "mirato" gli indesiderati piccoli vasi sanguigni sia del volto che del resto del corpo:
  • Capillari viso (Couperose)
  • Capillari gambe (Teleangectasie)
studio dermatologico ghislanzoni lv
 
prenota una visita
dalle 14.00 alle 19.00
da lunedì a sabato.
 
Tel. 02.845.794.87
 
oppure contattaci