Herpes simplex

Febbre delle labbra

L'herpes simplex è un'infezione virale della cute e delle mucose visibili causata dall'Herpes simplex Virus (HSV), (comunemente chiamata "febbre delle labbra").

Si manifesta con vescicole che rapidamente si rompono lasciando ulcerazioni estremamente dolorose, soprattutto in occasione del primo contatto con il virus (infezione erpetica primaria). L'infezione primaria è caratterizzata da quadri cutanei imponenti, spesso accompagnati da febbre elevata e malessere generale.

Il periodo di incubazione della prima infezione di herpes simplex è di circa 1 settimana.

Una volta acquisito, il virus non può essere eliminato dall'organismo ma si annida nelle terminazioni nervose; qui può restare quiescente per tutta la vita oppure può riattivarsi di tanto in tanto causando le recidive (herpes post-primario), generalmente meno gravi sul piano clinico rispetto all'infezione primaria.
Le recidive di herpes simplex possono essere provocate da stress, esposizione al sole (herpes da ghiacciaio), periodo mestruale, eccessi di lavoro, malattie debilitanti (influenza).

Esistono 2 tipi di HSV:

  • il tipo 1 responsabile dell'herpes labiale
  • il tipo 2 responsabile dell'herpes genitale

La trasmissione avviene per contatto diretto.
Entrambi i virus sono molto diffusi, tanto che circa il 90% della popolazione ospita almeno un virus.

La diagnosi di herpes
La diagnosi può essere clinica o sierologica (ricerca degli anticorpi specifici), ma la metodica più sensibile è rappresentata dalla ricerca del DNA virale nelle lesioni, utilizzando metodiche di biologia molecolare.

La terapia dell'herpes
La terapia si avvale di antivirali come l'aciclovir e derivati (famciclovir, valaciclovir, ecc) che devono essere assunti all'esordio della sintomatologia; si parla, in questi casi, di terapia episodica. Quando le recidive sono molto ravvicinate, esiste la possibilità di intraprendere una terapia soppressiva con lo scopo di ridurne la frequenza; tale terapia viene effettuata con gli stessi farmaci usati per il trattamento episodico, ma ad un dosaggio minore e per lunghi periodi (anche 6 mesi).

Esiste anche un vaccino per l'herpes, proposto in caso di recidive ad elevata frequenza, la cui utilità è ancora oggetto di discussione.

studio dermatologico ghislanzoni lv
 
prenota una visita
dalle 14.00 alle 19.00
da lunedì a sabato.
 
Tel. 02.845.794.87
 
oppure contattaci