Parapsoriasi

La parapsoriasi è una malattia dermatologica ad andamento cronico, caratterizzata da impercettibili piccole chiazze asintomatiche poco eritematose e finemente desquamanti (parapsoriasi a piccole chiazze) oppure da evidenti grandi chiazze eritematose e pruriginose (parapsoriasi a grandi chiazze).
 
 
 
La PARAPSORIASI è una malattia della pelle che non ha alcun legame con la psoriasi.
 
 
 

Parapsoriasi a piccole chiazze

La parapsoriasi a piccole chiazze è una dermopatia cronica, asintomatica, che si manifesta generalmente con lesioni cutanee persistenti al tronco, di piccole dimensioni rispetto alla variante a grandi chiazze, scarsamente eritematose e finemente desquamanti.
 
Si tratta di una malattia poco frequente, ma il cui numero dei casi è sottostimato, a causa della scarsa evidenza delle manifestazioni cutanee e della loro asintomaticità.
Colpisce soprattutto individui maschi di mezza età.
 
Le manifestazioni cutanee della parapsoriasi a piccole chiazze compaiono gradualmente e in modo insidioso, con lesioni cutanee molto sfumate e asintomatiche localizzate prevalentemente al tronco e meno frequentemente agli arti.
Le chiazze sono monomorfe tra loro, di forma ovalare, di qualche cm di dimensione e sono ricoperte da cute finemente desquamante.
Queste manifestazioni possono durare anni o decenni, divenendo più evidenti nel periodo invernale e regredendo nel periodo estivo, soprattutto con l'esposizione ai raggi uv.
 
La parapsoriasi a piccole chiazze puà andare incontro ad una spontanea regressione senza lasciare esiti, oppure in una minoranza dei casi può evolvere in micosi fungoide (linfoma cutaneo) in un arco di tempo di molti anni, pertanto è sempre necessario il follow up di questi pazienti.
 
La diagnosi di questa malattia dermatologica viene sospettata con l'esame clinico e viene confermata con l'esame istologico eseguito su un campione di pelle prelevato mediante biopsia cutanea.
 

Parapsoriasi a larghe chiazze

La parapsoriasi a larghe chiazze è una dermopatia cronica, che si manifesta con lesioni cutanee eritematose fisse e persistenti al tronco e arti, di maggiori dimensioni rispetto alla variante e piccole chiazze.
 
Non è sempre chiaro stabilire se la parapsoriasi a grandi chiazze sia un precursone (in quanto un discreto numero di casi di parapsoriasi a larghe chiazze può evolvere anche nell'arco di alcuni decenni in micosi fungoide) oppure una variante iniziale di micosi fungoide (linfoma cutaneo). Per questo motivo il paziente che abbia sofferto di parapsoriasi a grandi chiazze deve essere attentamente monitorizzato per tutta la vita.
 
E' una malattia che colpisce prevalentemente i maschi di mezza età.
 
La parapsoriasi a larghe chiazze si manifesta con lesioni cutanee ampie, persistenti, al tronco e arti, di aspetto eritematoso, irregolari, di diversi cm di dimensione, a limiti molto netti. La superficie delle lesioni cutanee è spesso atrofica.
Le manifestazioni cutanee si espandono lentamente e divengono gradualmente più evidenti e pruriginose.
 
Anche la parapsoriasi a grandi chiazze viene diagnosticata con l'esame clinico e con la biopsia cutanea.
 
studio dermatologico ghislanzoni lv
 
prenota una visita
dalle 14.00 alle 19.00
da lunedì a sabato.
 
Tel. 02.845.794.87
 
oppure contattaci